• Bitcoin ha subito un violento rifiuto a 12.000 dollari il sabato sera. La mossa si è tradotta in centinaia di milioni di milioni di liquidazioni dal lato degli acquisti, poi altri milioni dal lato delle vendite sul rimbalzo.
  • Gli analisti dicono che, affinché la Bitcoin confermi di più, dovrà girare 11.500 dollari in supporto.
  • Sfortunatamente, è improbabile che la cripto-valuta giri 11.500 dollari mentre l’asset scambia a 11.175 dollari appena poche ore prima della chiusura settimanale.
  • I tori, tuttavia, rimangono sotto controllo, dato che l’oro continua a premere più in alto nell’apertura del lunedì.

BITCOIN HA BISOGNO DI GIRARE 11.500 DOLLARI IN SUPPORTO PER INNESCARE UNA MAGGIORE SPINTA AL RIALZO

Secondo un trader di criptovalute, Bitcoin Evolution che ha superato e detiene più di $11.500 manderà l’asset a $14.000. Ha condiviso il grafico qui sotto per sostenere questa affermazione ottimistica.

Il grafico indica che, dato che negli ultimi due anni il valore di 11.500 dollari è stato un livello fondamentale per BTC, BTC, trasformando quella zona in supporto, lascia poca resistenza fino a 14.000 dollari.

Sfortunatamente per i tori, è improbabile che la Bitcoin tenga più di 11.500 dollari questa settimana, dato che l’asset commercia oltre il 2% al di sotto di tale livello a sole due ore dalla chiusura settimanale.

Vinny Lingham, l’amministratore delegato della crypto startup Civic, ha condiviso un’opinione un po‘ diversa.

Piuttosto che 11.500 dollari, Lingham ritiene che 12.000 dollari siano un punto cruciale per Bitcoin per confermare un maggior vantaggio.

„L’ultima volta è stata una buona idea. Questa volta è probabile che il Bitcoin tenga 12.000 dollari e si consolidi intorno a quel livello mentre il capitale si sposta in monete alternative per testare quelle acque. Se i 12.000 dollari tengono per 3-5 giorni, allora possiamo aspettarci che la fase successiva sia un accumulo per una corsa molto più grande…“.

I TORI HANNO ANCORA IL CONTROLLO, DICONO GLI ANALISTI

Bitcoin potrebbe non trasformare ancora 11.500 dollari in una regione di supporto, ma gli analisti dicono che i tori mantengono il controllo.

Mike Novogratz, l’amministratore delegato di Galaxy Digital ed ex socio di Goldman Sachs, ha detto che la Bitcoin raggiungerà i 14.000 dollari nei prossimi mesi. Il veterano degli investimenti ha citato la stampa di denaro da parte delle banche centrali, che sta aumentando il valore intrinseco di un bene scarso come BTC.

Dan Tapiero, il co-fondatore di Gold Bullion International, ha confermato questo sentimento. Riferendosi a come un calo del dollaro statunitense rispetto allo yen potrebbe alimentare la domanda di Bitcoin e oro, ha detto:

„Il grafico sottostante suggerisce un calo del 25% del dollaro USA contro lo yen. Sarebbe una grande sorpresa, ma coerente con l’imminente grande aumento di #GOLD e #bitcoin. Presagirebbe diversi anni di inflazione 0 US, tassi 0. Tanta forza dello yen richiederebbe più stimoli BoJ per controbilanciare“.